Scaricare Carimmat!

Clicca sull'icona qui sotto per scaricare l'applicazione.

s f

Seguiteci

Camere da letto separate: un segno di rottura?

avere stanze separate

Camere da letto separate: un segno di rottura?

Non tutti vogliono stare in una stanza separata quando hanno una relazione. Ma nessuno si trova nella stessa situazione.

Perché alcune coppie preferiscono dormire separatamente?

I motivi per cui alcune coppie dormono separate

Dormire in due camere separate separa le coppie per un momento più intimo. Alcuni lo fanno per sfuggire al russare del partner, un nottambulo rumoroso mentre l'altro va a letto presto, ma anche per sfuggire allo spazio che il partner occupa nel letto.

Alcune persone scappano anche da un partner sonnambulo, che parla nel sonno, che occupa tutta la coperta del letto... o che lavora di notte. Sono molte le situazioni possibili che portano a disturbi del sonno. Con un sonno così agitato, alcune persone non riescono a riposare. Diventa quindi necessario trovare una soluzione.

 

Camere separate: una questione complicata

Sebbene sia necessaria una soluzione per consentire a tutti di dormire serenamente, scegliere di dormire in due stanze separate non è la decisione più facile da prendere.

In effetti, si tratta spesso di un argomento difficile, addirittura tabù. Si tratta di un'operazione delicata per alcuni, ma spesso necessaria per i vari motivi che abbiamo menzionato. Per alcuni è molto difficile accettare di dormire separatamente, ma è necessario prendere una decisione. Alcuni media stanno sollevando il velo su questa pratica, che si dice riguardi quasi tutti i paesi del mondo.1 persona su 5 secondo Madame Figaro.

Jacqueline e Serge, intervistati da Rivista sulla saluteRussa troppo, quindi mi tiene sveglia! Non vedo il motivo di passare notti insonni solo perché è mio marito! Se per alcune persone dormire in stanze separate è stato considerato, per altre è stato un vero e proprio dilemma.

Per certi versi, è come scegliere tra comfort e privacy. Tuttavia, secondo altre testimonianze, è possibile un'alternativa: alcune coppie dormono separatamente alcune volte alla settimana e il resto del tempo dormono con il proprio coniuge.

Le alternative

Secondo alcuni esperti intervistati dai media, è possibile trovare altre soluzioni per la vostra relazione. Anche se dormire separati non significa lasciarsi, ci sono altri modi più dolci di fare le cose.

Sessuologo-psicoterapeuta canadese, François Renaud, suggerisce, ad esempio, di dormire sulla stessa rete con due materassi diversi, in modo da poter acquistare un materasso specifico per il nostro sonno. Non si tratta di una soluzione miracolosa, ma può essere utile. Un altro suggerimento, forse più applicabile in Nord America, è che alcune coppie di anziani preferiscono avere un posto proprio dove vivere, una casa propria. In effetti, i problemi di sonno scompaiono. D'altra parte, dormire separatamente può anche aiutare la coppia, perché dormire male può avere conseguenze negative sulla vita di coppia. In questo caso, potrebbe essere meglio considerare di dormire in stanze separate.

La sessuologa precisa inoltre che queste soluzioni alternative non devono mai essere una fuga dai conflitti di coppia. Questo porterebbe a una dinamica malsana che sarebbe difficile da riparare.

Come si vede, dormire in stanze separate non è un fine in sé. Tuttavia, è necessario avere dei motivi reali per farlo, altrimenti si rischia di danneggiare la relazione. Poi bisogna valutare i pro e i contro. È meglio dormire insieme e far sì che uno dei due sfoghi il proprio malumore sull'altro a causa della mancanza di sonno, o rinunciare a un po' di intimità per potersi riunire dopo? La cosa più importante è discuterne con il partner per trovare la soluzione giusta.

 

Vedi anche: A quali eventi andare con il vostro data ? ✨